Bari - Hotel Svevo

BARI

La città, capoluogo di provincia e di regione, è la seconda metropoli del mezzogiorno per popolazione e rilevanza economica.
Bari (36 Km), forse di origine Illirica, entra a far parte del dominio Romano nel III secolo a.C., diviene poi un’importante nodo stradale con la costruzione della via Traiana e assume sempre maggiore rilevanza per i suoi traffici con la Grecia, tanto da divenire oggetto di contesa per Bizantini, Longobardi e Saraceni.
Il dominio più duraturo fu quello dei Bizantini, essendo Bari divenuta sede della flotta dell’Impero d’Oriente; risale a questo periodo la struttura urbana della città vecchia. Questa è l’epoca più fortunata per la città, e continua anche con la dominazione dei Normanni.
Distrutta da Guglielmo il Malo, Bari tornò a rifiorire in epoca sveva, con la costruzione del castello, fatto erigere da Federico II.
Fra i luoghi di maggiore interesse per il turista sicuramente c’è la Città Vecchia, di impianto urbanistico medievale, dove si trovano notevoli monumenti romanici, tra cui la basilica di San Nicola (XII secolo), capolavoro dell’architettura romanico pugliese, e la Cattedrale di San Sabino.
Il centro storico di Bari pullula di piccole e grandi chiese di vario pregio artistico. Tra gli edifici medievali più belli, citiamo il Castello eretto da Federico II.

Layouts
Preset Colors
Patterns